Socializzare per limitare l’aggressività

Socializzare per limitare l’aggressività

L’aggressività di un cane nei confronti dei suoi simili, costituisce un grosso problema quotidiano per tutti quei proprietari che si preoccupano, perchè non riescono a comprendere il comportamento del suo compagno e quindi non sanno come reagire. Vediamo quali sono le principali cause di questo comportamento e le sue possibili soluzioni.

Anche se alcune razze sono dotate di un “capitale” di aggressività o di dominanza più evidente di altre, molte possono essere le ragioni che spingono un cane a essere aggressivo nei confronti dei suoi simili. Qualunque siamo i motivi scatenanti l’ aggressività, è bene imparare a riconoscerla.

I primi mesi di vita di un cucciolo sono estremamente molto importanti, ed eventuali esperienze negative fatte nel corso delle prime settimane di vita possono avere una forte incidenza sul suo comportamento futuro. Un cane maltrattato da un suo simile a pochi mesi di vita può rimanere segnato a vita; di conseguenza, aggredisce sistematicamente tutti gli altri cani per paura di essere aggredito, una sorta di “anticipare l’ evento”.

Un altro caso è quello del cucciolo tolto prematuramente dalla cucciolata, come sappiamo la mamma insegna ai cuccioli il rispetto per i cani più grandi, gli atteggiamenti da assumere per indicare la sottomissione e la dominanza, il comportamento da adottare nei confronti del cibo. Poichè a ogni stimolo esterno corrisponde una risposta comportamentale, non sorprende che un cucciolo tolto precocemente dalla madre possa diventare aggressivo nei confronti degli altri cani.

Se le esperienze passate hanno un peso rilevante, anche l’atteggiamento del proprietario ha una certa responsabilità nel comportamento complessivo del cane. Per questo motivo si raccomanda di mantenere una posizione coerente nei confronti dei nuovi arrivati e di dare le giuste informazioni fin dal primo giorno del loro arrivo in casa, insegnando loro ciò che è permesso e ciò che non lo è, rispettando poche e semplici regole il cucciolo ha maggiori probabilità di costruire un carattere equilibrato e sicuro, con maggiori possibilità di diventare un adulto socievole.

Le virtù della socializzazione: Affinchè la socializzazione abbia un influenza reale sul comportamento del cane, è necessario portare il cucciolo in un luogo dove può incontrare altri cani, possibilmente di pari età, puppy party, altrimenti delle area di sgambatura idonee, facendo attenzione che non ci siano cani dominanti o aggressivi all’interno della stessa area,se non ci sono aree libere, iscrivetevi a un club cinofilo, dove troverete istruttori in grado di prendersi cura di voi e del vostro amico, inserendovi in classi di comunicazioni idonee per il vostro amico.

Hai qualcosa da aggiungere?

aria-required='true' />

aria-required='true' />